KSV NIMA PM-IRRAS

PM-IRRAS - Langmuir e Langmuir-Blodgett - Infra Red Reflection Absortion Spectroscopy

 

Marca: KSV NIMA
Prodotto: PM-IRRAS

Descrizione:

Il PM-IRRAS KSV NIMA è il primo spettrometro infrarosso costruito in maniera specifica per analisi IR di monolayers galleggianti su subfasi acquose o depositati su substrati riflettenti. E' uno strumento molto sensibile e specifico per la superficie che permette le misure in condizioni ambiente. L'innovativa configurazione goniometrica permette facilmente l'aggiustamento dell'angolo e un tempo di set up veloce.

Applicazioni:

Il PM-IRRAS è un metodo FTIR altamente specifico in grado di rilevare le composizioni chimiche dei film all'interfaccia fino a film spessi una molecola. Cambiamenti nell'intensità e nella posizione del segnale possono essere usati per dedurre il comportamento di adsorbimento/desorbimento di molecole e le cinetiche, l'impacchettamento molecolare, le transizioni di fase, l'idratazione, i legami idrogeno e differenti reazioni superficiali in un film sottile. Inoltre nel PM-IRRAS le proprietà della luce polarizzata possono esser usate per determinare l'orientamento molecolare nel film.

L'assorbimento infrarosso del PM-IRRAS riportato è nel range di 800 - 4000 cm-1 rendendo possibile rilevare:

- La Composizione Chimica di Film Sottili
- La Composizione Chimica può esser rilevata anche da film sottili che possono esser spessi solo una molecola.
- Adsorbimento/Desorbimento e reazioni superficiali in mono e multi-layers
- Studi di interazioni di biomolecole; modelli di membrane cellulari possono esser usati per capire reazioni relative al rilascio dei farmaci e al comportamento della membrana stessa. Questi tipo di modelli vengono usati in diverse aree di applicazione, come nello sviluppo di farmaci, nella tecnologia alimentare, e nella ricerca biologica e biochimica.
- Transizioni di fase in film sottili.
- Idratazione/ legami idrogeno
- La posizione del picco del PM-IRRAS si sposta drammaticamente al cambiare dello stato di idratazione. Ciò permette l'osservazione della risposta strutturale di un film a cambiamenti delle condizioni esterne quali pH o temperatura.
- Analisi quantitativa dell'orientamento molecolare su scala. I cambiamenti di orientamento delle molecole all'interfaccia aria-acqua o su substrati riflettenti possono esser rilevati grazie all'intensità dei picchi PM-IRRAS. Questo permette per esempio di osservare l'effetto della densità di impacchettamento di film di Langmuir come anche l'orientamento nei coating Langmuir-Blodgett.

Principio di Funzionamento:
La tecnologia PM-IRRAS permette la misura di spettri FTIR specifici della superficie di materiali grazie alle differenze nella riflessione delle luce polarizzata. Il metodo della modulazione della polarizzazione elimina quasi del tutto i segnali di background derivanti dall'ambiente come il vapore acqueo e la Co2, rimuovendo quindi il bisogno di usare gas protettivi come tutti gli altri strumenti IR sul mercato. Posizionando lo spettrometro e il detector su un goniometro sopra la superficie, il set up sperimentale è molto semplificato e in grado di offrire risultati in pochi minuti.
Il design del PM-IRRAS KSV NIMA permette anche l'uso combinato con altre tecniche complementari esterne come per esempio l'abbinamento di una sorgente UV esterna e la possibilità di variare la temperatura. Lo strumento può esser posizionato sopra una vasca di Langmuir, permettendo accurati studi del monolayer senza restrizioni.
Lo strumento PM-IRRAS è composto ad uno spettrometro IR compatto a Trasformata di Fourier. Lo spettrometro e l'unità di modulazione della polarizzazione sono, come già detto, montati su un braccio del goniometro mentre sull'altro braccio si trova un detector MCT altamente sensibile. Lo spettrometro e l'unità di modulazione della polarizzazione operano a diverse frequenze permettendo la separazione dei due segnali al detector. Con una risoluzione di 8 cm-1 è possibile osservare i processi di interesse nel monolayer.
Maggiori informazioni

Gallery: