CANNON VISCOSIMETRO AUTOMATICO PER SOLUZIONI POLIMERICHE MINIPV®

viscosità polimeri

 

Marca: CANNON
Prodotto: VISCOSIMETRO AUTOMATICO PER SOLUZIONI POLIMERICHE MINIPV®

Descrizione:

Determinazione automatica della viscosità di soluzioni polimeriche
Il miniPV ® della Cannon è lo strumento progettato per la misura della viscosità di soluzioni polimeriche.
La sua accuratezza e precisione derivano dall'ottimo controllo di temperatura, dalla gestione dei fluidi, dalla tecnologia dei sensori, e dall'elevato grado di automazione.
Lo strumento è controllato e gestito attraverso il software VISCPRO II (per Windows ®).
Oltre a gestire lo strumento il software VISCPRO II garantisce una facile gestione delle attività di calibrazione, di data entry, di specifica del metodo, della selezione di calcolo, nonché della formattazione del report e dell'esportazione dei dati.
Tutti i dati sono salvati da VISCPRO II in un database.
Il miniPV® ha lo stesso ingombro di una bilancia analitica, ma è in grado di fornire un elevato livello di automazione.
Lo strumento in modo completamente automatico gestisce il caricamento del campione, la sua termostatazione alla temperatura desiderata e la misurazione del tempo di efflusso.
Lo strumento può essere anche dotato di un autocampionatore opzionale.
Il software VISCPRO II consente di determinare la viscosità intrinseca (Huggins-Kraemer) in aggiunta ai metodi single-point basati su Billmeyer e Salomone-Ciuta, la viscosità relativa ed inerente, oltre alle diverse opzioni di esportazione dei dati e gestione del database.

Operatività

Il funzionamento del miniPV ® è molto semplice.
Si riempie la fiala portacampione con circa 15 ml di soluzione, si posiziona la fiala nell'apposita sede sotto il viscosimetro, quindi si avvia la procedura di caricamento del campione e la successiva serie di processi automatici specificata dall'utente nel procedimento di analisi.
In generale il campione viene aspirato nel capillare, termostatato per un periodo opportuno quindi rilasciato con conseguente misurazione del tempo di efflusso.
I dati vengono trasferiti attraverso la connessione seriale RS-232 ad un computer che memorizza e salva i dati in un database.
Il campione viene poi raccolto in un contenitore opportuno e la fiala portacampione diventa la stazione di lavaggio.
Un primo solvente viene iniettato automaticamente nel capillare, il ciclo di pulizia può prevedere anche un secondo solvente per un successivo risciacquo ed un tempo di asciugatura con una purga di aria compressa, la quale è prodotta dallo strumento stesso.
Dopo l'essiccazione del tubo, la fiala porta campione viene riportata nella posizione originale, pronta a ricevere il campione successivo.

Caratteristiche del miniPV ®

- Progettato per soddisfare le esigenze specifiche di utenti nel settore dei polimeri
- Calcolo della viscosità relativa, inerente, ridotta ed intrinseca
- Range di analisi da 0,3 a 5.000 cSt (range particolari disponibili a richiesta)
- Range di temperatura da 20 a 100 ° C (perfetto controllo della temperatura: ± 0,01°C)
- I tempi di caduta sono misurati con una precisione pari a ± 0,01 sec
- I termistori di cui sono dotati i capillari consentono di misurare con la stessa precisione sia liquidi scuri o opachi sia fluidi trasparenti.
- Sistema di raffreddamento a Peltier: molto efficiente per controllare la temperatura del bagno in prossimità della temperatura ambiente
- Potente VISCPRO Software II ® per il controllo dello strumento, il calcolo della viscosità e la gestione del database
- Compatibile con la maggior parte dei solventi utilizzati per la caratterizzazione dei polimeri

Applicazioni
- Soluzioni di elastomeri
- Materie plastiche
- Copolimeri
- Bio-polimeri
- Miscele
- Oligomeri
- Resine
Maggiori informazioni

Gallery: